\\ Home Page : Articolo : Stampa
CS - un nuovo sistema di Signal Reporting
Di Admin (del 03/02/2012 @ 11:05:32, in Radio, linkato 5757 volte)

Il 6 giugno 2011, Bruce Prior N7RR, in un post indirizzato al gruppo yahoo AT_Sprint propose un nuovo metodo di Signal Reporting denominato CS dalle iniziali delle parole inglesi Copyability and Strength.Il testo integrale del post potete trovarlo qui.

lo scopo del nuovo sistema proposto e' nelle intenzioni dell'autore quello di fornire un sistema realistico e facilmente implementabile di report, ritenendo l'autore che il classico sistema RST non favorisca l'OM nel fornire dati realistici al corrispondente.

Il sistema CS sostituisce la soggettivita' della scala di valori R  con una piu' facilmente comprensibile scala di valori C basati sulla percentuale di messaggio ricevuto. In questa scala N significa "segnale non recuperabile" , 0 ricevibile ma non comprensibile, 1-9 comprensibile dal 10 al 90%, G segnale al 100% comprensibile ma non perfetto, P segnale perfetto al 100% o segnale senza rumore in FM. Il valore C "strizza l'occhio" anche ai nuovi sistemi digitali nei quali possono presentarsi segnali che, pur al di sotto del livello di rumore  per l'orecchio umano, possono essere comunque comprensibili in varia percentuale sullo schermo di un computer.

Quando la scala RST e' stata ideata, agli inizi del XX secolo, gli apparecchi radioamatoriali non disponevano di un S-meter e la scala S venne espressa in una serie di valori relativi da 1 a 9 della forza del segnale. Attualmente, i radioamatori, disponendo di un S-meter, riportano sovente la forza del segnale in dB sopre S-9. Questa utile pratica e' stata fatta propria dal sistema CS. Il dato S in questo sitema assume valori da 0 a 15 forniti in numerazione esadecimale ( quindi da 0 a F) secondo il seguente schema: 0 nessuna lettura dello S-meter, 1-9 lettura da S-1 a S-9, A B C D E F indicano rispettivamente 10 20 30 40 50 e 60 dB sopra S-9. Per fare un esempio la comune espressione "10 sopra 9" diventa semplicemente "A". se il report C e' N non e' richiesto il report S.

Nel sistema RST  il T (tone) espresso in 9 livelli indicava originariamente la presenza di componente alternata di rete nei segnali trasmessi. Oggi e' molto raro avere componenti AC nei segnali CW. Il report T viene normalmente omesso nelle trasmissioni in fonia. Il nuovo sistemam proposto fa a meno del report T sostituendolo con un un valore opzionale di qualita'  R (Readability) nelle trasmissioni Morse, fonia e digitali. In questo  contesto i valori ammessi sono: X qualita' eccellente, R ripple di alternata nella trasmissione, C cinguettii (chirps) o code durante la manipolazione e/o nelle pause, K key clics o altri transienti di manipolazione, O over-modulazione o over-deviazione in fonia o in modi digitali. Normalmente il sistema CS necessita di soli due caratteri per tutti i modi, ma il suffisso X puo' essere aggiunto per enfatizzare la ottima qualita' del segnale ricevuto.

Compresibilita' e forza del segnale sono cose molto differenti. talvolta segnali di bassa forza possono essere perfettamente comprensibili specialmente nell'utilizzo di modi digitali. In condizioni operative difficili anche un segnale S9 o A puo' non essere comprensibile al 100%. Nel sistema CS il valore P nel report di compresibilita e' abbastanza comune mentre il valore F nel report della forza sara' veramente raro.

 Considerando  che il sistema CS risulta succinto e rispondente alle reali condizioni operative, l'ideatore Bruce Prior N7RR spera che esso diventi di routine nei contatti radioamatoriali.

Di seguito riporto le scale del sistema CS secondo le ultime indicazione dell'autore:

The  CS  or  copyability and  strength  signal  reporting  System

 

C   or  Copyability  Scale

 N  =  no  discernible signal (originariamente proposta X)

0  =  discernible but not copiable

1  =  10% copy

2  =  20% copy

3  =  30% copy

4  =  40% copy

5  =  50% copy

6  =  60% copy

7  =  70% copy

8  =  80% copy

9  =  90% copy

(D  =  100% copy with Difficulty (rimossa?))

(M  =  100% copy with Minor difficulty (rimossa?))

P  =  Perfect armchair 100% copy or full-quieting on FM

Signal  Strength  or  S-Meter  Scale

 0  =  no S-meter reading

1  =  S-1

2  =  S-2

3  =  S-3

4  =  S-4

5  =  S-5

6  =  S-6

7  =  S-7

8  =  S-8

9  =  S-9

A  =  1 to 10 dB over S-9

B  =  11 to 20 dB over S-9

C  =  21 to 30 dB over S-9

D  =  31 to 40 dB over S-9

E  =  41 to 50 dB over S-9

F  =  more than 50 dB over S-9

 

Optional  Suffixes

X  =  characteristic steadiness of crystal (Xtal) control

R  =  AC Ripple or buzz in transmission

C  =  Chirp or tail on make and/or break

K  =  key clicks or other keying transients

(U  =  Undermodulation or Underdeviation in phone or digital modes (rimossa?))

O  =  Overmodulation or Overdeviation in phone or digital modes

Personalmente a me sembra interessante e comincero' ad usarlo.

Vi invito a dire la vostra su questo sistema nel topic che ho aperto nel forum della sezione ARI di Civitavecchia. Il forun e' raggiungibile a questo link. nella sezione HF-Generale.

Spero di essere stato utile

73 de iw0dvv Mariano